Quando, specialmente per la prima volta, ci si accosta all’acquisto di una casa le prime cose a cui si pensa e di cui ci si preoccupa maggiormente, sono il prezzo, l’eventuale mutuo e la regolarità urbanistica ed edilizia dell’immobile.

Questi sono tutti aspetti ovviamente fondamentali che è necessario vagliare attentamente, ma che non rappresentano tutto ciò di cui preoccuparsi.

Per esempio un’altro aspetto importante è l’illuminazione di cui gode l’immobile.

Numerosi studi provano come una casa con le stanze scarsamente illuminate dalla luce naturale possono portare a peggioramenti delle condizioni psicofisiche della persona, fino ad arrivare alla depressione.

Ciò che è ancora più importante è che l’abitazione segua il più possibile in modo fedele, l’andamento della luce esterna mettendo in condizione gli abitanti di vivere il normale decorso tra luce e buio.

Infatti ambienti troppo luminosi possono portare notevole stress alla persona, mentre ambienti poco illuminati che fanno perdere la sintonia con la luce del sole possono provocare problemi psicologici o vere e proprie patologie.

bilancia_300p250_MOL