La città di Palermo nel primo semestre dell’anno passato, ha segnato, considerando la situazione in generale, una diminuzione di quasi il 2% sui prezzi delle compravendite; aumenta invece il numero delle stesse che per la maggior parte vengono effettuate a carattere d’investimento ed orientate su tagli medio piccoli per i quali non si spendono in media più di 100 mila euro per un immobile che può rendere, se affittato a studenti universitari da 100 a poco più di 200 euro mese a stanza.

Nello specifico le due punte dell’iceberg sono state individuate una nel centro della città dove si è registarto il ribasso più consistente (-3,9%), e l’altra , unica zona ad aver segnato un leggero aumento delle quotazioni, a Parisio.

Rispettivamente il ventaglio di prezzi nel centro va dai 900 1000 euro al metro per soluzioni del diciannovesimo secolo, quasi sempre da ristrutturare, fino ad arrivare ai 3500 per i quartieri del Foro Umberto primo e Foro Italico. Il maggior numero di operazioni si è comunque svolto nelle zone limitrofe al mercato di Ballarò.

Per quanto concerne invece la zona di Parisio le compravendite sono state effettuate per la maggior parte da famiglie orientate sui trilocali tutti edificati tra gli anni 1960/70.

In ribasso dell’1,6% anche la zona della Fiera dove si possono acquistare soluzioni che vanno dai 1200 euro al metro quadrato nel quartiere popolare adiacente al parco della favorita, fino ad arrivare ad una media di 2500 euro metro per un’immobile in buone condizioni, con punte di 3300 nelle vie, Croce rossa, Del Fante e Libertà.

Piuttosto apprezzati dai potenziali acquirenti anche immobili ex-Iacp sopratutto quelli in via Sauro nella quale per aggiudicarsi l’appartamento sarà necessario spendere fino a 2000 euro al metro quadrato.

La zone maggiormente ambite rimangono quelle di via Mammana e via Casalini dove è possibile acquistare anche in residence a prezzi comunque sui 2300 euro al metro quadrato.

Infine il mercato delle locazioni è in generale buona situazione con locali aumenti e diminuzioni delle operazioni che hanno conferito un carattere a tratti vivace ma povero di offerte specialmente nelle zone più gettonate.

bilancia_300p250_MOL