Negli ultimi giorni si è vociferato sulla possibilità di reperire i fondi per la detrazione del 55% sugli interventi per la riqualificazione energetica aumentando le già alte tasse sul gas naturale, che sarebbero ovviamente pagate anche da chi non ha fruito di tale detrazione.

Fa sapere a tal proposito l’Adiconsum che non si può sempre attingere alle tasche dei cittadini ogni volta che si tratta di reperire fondi;

per questo chiede alle Commissioni parlamentari, coinvolte nell’approvazione, di bocciare tale proposta presentata dal governo.

Le bollette del gas sono già per oltre il 40% tassate sia a livello nazionale che regionale, la detrazione del 55% certo va mantenuta ma esiste la necessita di reperire i fondi in altre maniere, per esempio, propone l’Adiconsum, attingendo alla fiscalità generale, anche perchè aumentando la tassazione sul consumo del gas non si tiene neppure conto del reddito dei singoli cittadini e come al solito saranno le fasce più deboli a farne le spese.