Nel caso si possegga una proprietà immobiliare nella regione Lombardia e la si voglia affittare è obbligatoria la consegna al conduttore della copia conforme all’originale dell’Attestato di certificazione energetica; stesso discorso nel caso in cui si proceda al rinnovo di un contratto precedentemente stipulato.

Nello specifico l’obbligo decorre dal primo luglio del 2010 sia per quei contratti nuovi che per quelli rinnovati. Il riferimento normativo che regola tale situazione è quello della delibera della Giunta Regionale del 22/12/2008 numero 8745 “Determinazioni in merito alle disposizioni per l’efficienza energetica in edilizia e per la certificazione energetica degli edifici”.

Infatti all’articolo 9 comma 2 lettera g viene trattato l’argomento nella delibera che testualmente dice: “A decorrere dal 1° luglio 2010, nel caso di contratti di locazione, di locazione finanziaria e di affitto di azienda comprensivo di immobili, siano essi nuovi o rinnovati, riferiti a una o più unità immobiliari.

Per contratto nuovo deve intendersi quello prfezionato a partire dalla data del 1° luglio 2010. Per contratto rinnovato deve intendersi quello che abbia subito un rinnovo espresso o tacito con decorrenza dal 1° luglio 2010. In tali casi l’attestato di certificazione energetica deve essere consegnato alla controparte, in copia dichiarata conforme all’originale“.