Come ogni altro aspetto che riguarda l’utilizzo di materiali a basso impatto ambientale per le costruzioni e le ristrutturazioni delle stesse anche le pitture e intonaci che vengono utilizzati possono portare molteplici benefici non solo in termini di rispetto dell’ambiente ma anche di qualità della vita all’interno di esso.

Ricordiamo che l’utilizzo di materiali non traspiranti può comportare le esalazioni di sostanze dannose derivate dai solventi, collanti ed in generale sostanze chimiche presenti nei prodotti chiamiamoli classici.

Mentre usando materiali ecologici queste esalazioni non sono presenti ed anzi la traspirabilità del prodotto consente all’ambiente di conservare un tasso d’umidità naturale.

Ma non è finita esistono particolari tipi di pitture chimata fotocatalitiche in grado di trasformare le emanazioni dannose prodotte per esempio da dispositivi elettrici, in qualcosa di meno o per nulla dannoso.

Stesso discorso vale per gli intonaci che anzi costituiscono uno spessore maggiore del muro e quindi possono considerarsi anche più importanti delle pitture, esistono diversi tipi di intonaco biologico premiscelato, ma nel caso in cui lo si debba applicare anche nei bagni e nella cucina è consigliabile andare a vedere nelle caratteristiche tecniche del prodotto la permeabilità al vapore e la velocità di trasmissione del vapore, onde evitare di in futuro ritrovarsi con la creazione di muffe se l’ambiente d’applicazione è molto umido, come cucine e bagni appunto.