Stando alla ultima nota informativa emessa dall’Agenzia del territorio sull’andamento delle compravendite immobiliari del settore commerciale per il terzo trimestre del 2010, la situazione da un punto di vista globale di tutto il paese, non sembra affatto rosea.

Infatti si è registrato un netto calo delle operazioni pari ad un meno 10% circa rispetto ai primi due trimestri dell’anno considerati comunque anch’essi in ribasso raffrontandoli con l’inizio 2010.

Il totale delle compravendite è stato di circa 6900 transazioni delle quali la metà effettuate nel nord Italia che mostra nei confronti di sud e centro un andamento stabile con una flessione del 5% non in aumento rispetto agli altri due trimestri in esame.

Si attendono ora i dati dell’ultimo trimestre 2010 che speriamo smentiscano un po le previsioni per l’anno nuovo che a oggi non possono far sperare in una buona ripresa del settore immobiliare riguardante negozi, uffici e affini.

bilancia_300p250_MOL