Il 18 dicembre scorso è stato pubblicato in gazzetta ufficiale il Dlgs 14 dicembre 2010 n. 218 che riforma le attività dei soggetti operanti nel settore finanziario, degli agenti in attivita’ finanziaria e dei mediatori creditizi.

Ricordiamo che le principali novità introdotte da questa riforma riguarderanno:

l’innalzamento del livello di professionalità degli operatori del settore, attraverso l’inserimento di attività di formazione obbligatorie, l’eliminazione del monomandato per gli agenti in attività finanziaria, l’inserimento di una polizza assicurativa obbligatoria a tutela del consumatore, l’aumento della quota capitale per le società che intendono svolgere tali attività, e l’obbligatorietà di sostenere un esame per l’iscrizione all’albo.

Tutte le disposizioni dettate dal su detto decreto, emesso in modifica al Decreto 141/2010, dovranno essere adottate entro il 31 dicembre del 2011, in modo tale da dare a tutti i professionisti coinvolti un tempo ragionevole per adeguarsi; questo aspetto era già stato auspicato dalla Fiaip.

bilancia_300p250_MOL