Il giorno 17 dicembre 2010 si svolgerà a Palermo con l’assessore alle infrastrutture regionali Pier Carmelo Russo un incontro per cercare di stanziare fondi per il recupero di abitazioni dello Iacp nei comuni di Saponara, Villafranca e San Pietro per un totale di 84 alloggi.

La situazione di degrado ben conosciuta dagli operatori potrebbe essere risanata con una somma di circa 6 milioni di euro, cifra assai esigua considerata la carenza di abitazioni sociali che c’è nella regione.

Gli edifici originariamente destinati ai lavoratori dipendenti della città di Messina e di alcune provincie furono iniziati nell’ambito di un bando del 1988 e nel 2002 le costruzioni erano quasi ultimate, ma poi fino al 2009, anno in cui si provò a riavviare il cantiere ma senza successo, rimasero ferme.

A oggi dopo il sopralluogo effettuato dal presidente del consiglio comunale Previti insieme ad un commissario dello Iacp e ad altri coinvolti nella vicenda si accende una speranza per recuperare queste palazzine, che fortunatamente non sono state occupate dai soliti abusivi.

Il suddetto incontro servirà anche per chiedere ulteriori fondi per il risanamento di altre abitazioni (nello specifico 80 alloggi), edificati nel comune di San Giovannello che sono anch’essi in una situazione di abbandono.

Speriamo che questa volta sia quella buona e che finalmente queste risorse vengano utilizzate da che veramente ne ha bisogno.

bilancia_300p250_MOL