Un recente dato del sito internet specializzato in compravendite con paesi esteri, gate-away.com, segna un aumento di quasi il 180% rapportato ai dati 2009, di persone interessate ad annunci di vendita immobiliare nella regione Sicilia.

La stragrande maggioranza di potenziali acquirenti esteri è riconducibile agli Stai Uniti d’America (ma anche altre nazioni come Francia, Germania e Belgio sembrano interessati anche se in minor percentuale).

La tipologia di abitazione che riscuote maggiore successo è quella indipendente per i quali le popolazioni estere sono disposte a spendere fino ad un massimo di circa 360 mila euro (dato questo in calo rispetto al 2009 quando la spesa si sttestava intorno ai 480 mila euro).

Per quanto riguarda le località più gettonate in testa vediamo Taormina ed a seguire Marsala, Castel Vetrano e Vizzini, inoltre si nota che molte delle richieste pervengono da persone di origine siciliana figli o nipoti di emigranti dello scorso secolo, che evidentemente vorrebbero avere un piede a terra nel paese in cui hanno avuto radici le proprie famiglie.

Per fortuna ci sono in Italia anche indotti immobiliari di questo genere che in un momento di crisi come quello che stiamo vivendo risultano essere sicuramente molto utili per rilanciare questo settore strozzato anche dai mutui che non vengono concessi con facilità.

bilancia_300p250_MOL