Dal primo gennaio del 2011 il tasso legale d’interesse dovrà essere corrisposto nella misura dell’1,5% per tutto il 2011.

Ricordiamo che fino al 15 dicembre del 1990 il sudetto tasso era stabilito dall’articolo 1284 del codice civile, poi successivamente a questa data viene stabilito di anno in anno con decreto del ministero del tesoro.

Tale interesse deve essere corrisposto quando si ha la possibilità di utilizzare per un tempo limitato del denaro di terzi, e quindi anche per i depositi cauzionali che vengono costituiti dal conduttore nei contratti di locazione.

Fino al 31 dicembre del 2010 il tasso legale sarà (come stabilito dal relativo decreto) dell’1%.

bilancia_300p250_MOL