Il 25 dicembre 2010, entrerà in vigore il Dlgs 205/2010 che sancisce nuove norme riguardo alla raccolta differenziata dei rifiuti, da parte del singolo cittadino.

Con le festività natalizie verranno prodotti circa 500 tonnellate di rifiuti, che andranno diversificate il più possibile e nel modo giusto, onde evitare di incorrere in multe diventate molto più salate con l’entrata in vigore del decreto su detto.

Le principali regole da rispettare riguarderanno la divisione dei rifiuti umidi dagli altri, in quanto questo tipo non verrà più portato in di scarica ma in centri di compostaggio (impianti specifici atti a controllare e velocizzare la naturale decomposizione delle sostanze organiche), il vetro andrà diviso anche in base al colore, ceramiche e porcellane andranno messe in un posto, l’alluminio in un’altro, la plastica in un altro ancora e cosi via per ogni differente tipo di materiale.

Alcuni di noi hanno già ricevuto a casa i cassonetti per diversificare, mentre coloro ai quali ancora non sono stati recapitati, farebbero comunque bene ad iniziare ad allenarsi; infondo è solo una questione di abitudine.